Perché correre la mattina fa bene.

Perché correre la mattina fa bene.

Scopri perché correre la mattina fa bene sia al fisico che alla mente.

Se sei  un’ allodola probabilmente lo saprai già: non c’è nulla di paragonabile alla sensazione di benessere che pervade il corpo alla fine di una corsa mattutina. Se, invece, sei più un tipo notturno e le levatacce all’ alba le lasci volentieri a qualcun’ altro, non lasciarti scoraggiare dalla sveglia e prova almeno una volta nella vita a correre la mattina presto. Scoprirai perché il running del mattino è tutta un’ altra storia.

I benefici della corsa mattutina.

Correre la mattina non è sempre facile, soprattutto d’ inverno o nelle giornate nuvolose e fredde; a volte non si ha voglia di uscire dal tepore del letto per infilarsi le scarpe da running e affrontare l’ allenamento. Bisogna un pò “costringersi”: impostare una, due, tre sveglie, adottare piccoli stratagemmi per velocizzare le operazioni di vestizione e guadagnare l’ uscita il prima possibile (a proposito, se vuoi sapere quali sono i trucchi che uso io per auto obbligarmi a correre all’ alba, leggi questo articolo), pena il palesarsi di qualche imprevisto che ci trattiene a casa. Una volta fuori, però, capirete perché molti di noi amano correre presto: i parchi sono vuoti, il traffico calmo, non c’è bisogno di fermarsi a ogni semaforo perché le strade sgombre dalle macchine e dai pedoni invitano all’ allungo. I pensieri esplorano le possibilità della giornata non ancora cominciata, la mente è sgombra, tutto sembra più chiaro, e così anche le gambe si muovono quasi senza sforzo.

Alcuni studi (qui la fonte) hanno dimostrato che un intenso esercizio fisico di tipo aerobico (proprio come la corsa) eseguito la mattina presto, attiverebbe la parte prefrontale e occipitale della nostra corteccia cerebrale; queste aree del cervello sarebbero collegate alla nostra capacità di eseguire processi mentali complessi e allo sviluppo delle abilità cognitive. Non c’è da stupirsi, quindi, se quando finiamo l’ allenamento ci sentiamo invincibili :-). Inoltre, praticare regolarmente dell’ esercizio fisico diminuisce i livelli di ansia e alza il livello di serotonina; è stato provato scientificamente che l’ attività aerobica, soprattutto se praticata all’ aperto e in mezzo alla natura, ha significativi effetti benefici sulla nostra salute mentale, diminuendo l’ incidenza della depressione.

Più tempo per noi stessi.

Correre di mattina presto è, per molte persone, anche l’ unico momento della giornata per avere un pò di tempo per sé stessi e da dedicare allo sport. Pensate a quante cose si possono fare in un’ ora di completa solitudine: possiamo ascoltare musica o un audiolibro, possiamo concentrarci sulle priorità della giornata per stabilire un piano di azione, si può addirittura seguire un corso di lingua on line su Spotify!

Un altro vantaggio da considerare se decidete di allenarvi alla mattina è che magicamente vi ritroverete le sere sempre libere! Non dovrete più declinare inviti o sentirvi in colpa se decidete di saltare un allenamento…Avete già corso, i compiti sono stati fatti. Mai più il dilemma tra ripetute o happy hour 🙂

Sveglia il metabolismo.

Praticare regolarmente esercizio fisico è già di per sé un modo per tenere attivo il nostro metabolismo, tuttavia, in che misura esso lo sia è legato al consumo calorico del nostro sistema a riposo, il cosiddetto metabolismo basale. In parole povere, più il nostro metabolismo basale è efficiente, più è alto il consumo calorico e più il nostro organismo sarà capace di estrarre velocemente i grassi e gli zuccheri dal cibo che ingeriamo per convertirli in energia. L’ effetto di attivazione metabolica non si ha, però, durante l’ allenamento, bensì dopo di esso. Nel giro di alcune ore questo raggiunge il picco ed è per questo motivo che correre la mattina presto è particolarmente utile ai fini del dispendio energetico. Allenandosi la sera andremo a perdere la finestra metabolica che si è attivata in seguito all’ intenso sforzo aerobico in quanto durante il sonno il corpo va in risparmio energetico; al contrario, fare sport nelle prime ore della giornata aiuta a bruciare con più facilità le calorie ingerite tra la colazione e il pranzo in quanto esse vengono riconvertite in energia pronta da usare.

 

 

 

Lascia un commento