NOAPP, la mia recensione

NOAPP, la mia recensione

La mia recensione dei tubolari NOAPP. Aiutano il recupero muscolare dello sportivo senza comprimere gli arti.

Se state cercando un prodotto NON compressivo che vi aiuti nello smaltimento dell’ acido lattico dopo un’ intensa attività fisica, i tubolari di NOAPP potrebbero fare al caso vostro. L’ azienda che li produce è una piccola realtà tessile biellese che realizza abbigliamento funzionale contro il dolore sfruttando un innovativo brevetto giapponese.

La tecnologia alla base si fonda sull’ attivazione in modalità endogena (ovvero a partire dall’ interno dell’ organismo) di una piccola quantità di ossido nitrico; questa sostanza, presente anche negli integratori, ha la caratteristica di essere un potente vasodilatatore, e ha la capacità di ossigenare i tessuti muscolari in modo del tutto naturale. Avere un muscolo più ossigenato significa diminuire la possibilità di strappi e di infiammazioni e, quindi, anche di infortuni.

 

I benefici che derivano dal contatto con l’ ossido nitrico possono essere:

  • diminuzione degli infortuni, in particolare di crampi e di stiramenti
  • maggior ossigenazione muscolare
  • recupero più veloce
  • maggior rapidità nello smaltimento dell’ acido lattico
  • effetto termoregolatore
  • diminuzione della sensazione di affaticamento durante l’ attività fisica

 

La mia esperienza

NOAPPHo avuto modo di provare i tubolari NOAPP sia per la corsa sia in altre discipline sportive e sono rimasta colpita dalla qualità del prodotto. Sul sito dell’ azienda è possibile leggere nel dettaglio come funziona il processo di ossigenazione prodotto dall’ ossido nitrico ed è molto interessante scoprire tutti i benefici di questa molecola. L’ impiego di questa tecnologia totalmente naturale non è funzionale solamente all’ attività sportiva: l’ azienda italiana è infatti riuscita ad applicare i vantaggi dell’ ossido nitrico anche nel trattamento delle infiammazioni muscolari e articolari quali mal di collo, mal di schiena, artrite, sindrome di Reynod,…Potrebbe essere interessante per tutte quelle persone che soffrono di disturbi simili (e in Italia sono moltissime) provare questi prodotti prima di ricorrere agli antinfiammatori.

Per quanto riguarda l’ uso dell’ abbigliamento funzionale alla pratica sportiva, è previsto un dettagliato protocollo d’ uso, stilato dai produttori al fine di massimizzarne l’ efficacia. Viene consigliato, infatti, di indossare i prodotti almeno un’ ora prima dell’ inzio dell’ attività fisica e poi di continuare a indossarli anche dopo la performance. A differenza dei gambali a compressione graduata, che a un certo punto bisogna necessariamente togliere, i tubolari NOAPP possono essere tenuti su senza limiti in quanto non stringono la circolazione.

Un aspetto che mi ha colpito dei tubolari è proprio la sensazione di estremo comfort. Quando li ho indossati per la prima volta pensavo fossero troppo lunghi per il mio polpaccio (sono taglia unica, unisex e, tra l’ altro, possono essere indossati anche sugli avambracci!) e avevo paura che mi avrebbero dato fastidio, invece li ho tenuti su per quasi tutta una giornata in montagna e, tra camminate e sci di fondo, mi sono letteralmente dimenticata di averli.

 

noapp-scatola

 

La qualità del made in Italy si percepisce: è un prodotto di qualità, molto confortevole, leggero e morbido sulla pelle. Quando li ho usati per correre mi sono trovata altrettanto bene. In questo periodo (purtroppo) non sono molto allenata ma usandoli non ho avuto nessun tipo di affaticamento al polpaccio. Le gambe, soprattutto dal ginocchio in giù, sono rimaste leggere e senza acido lattico.

dettaglio NOAPP
dettaglio NOAPP

 

Spesso i gambali a compressione possono dare fastidio perché eccessivamente stretti o fastidiosi da indossare (soprattutto in estate) mentre i tubolari NOAPP sono decisamente confortevoli. Se, quindi, state cercando un prodotto che vi aiuti a contrastare l’ acido lattico e a riparare ai danni muscolari ma non vi trovate bene con la compressione, la tecnologia di NOAPP potrebbe fare per voi. L’ azienda produttrice ha il suo sito ecommerce ed è possibile acquistarli direttamente da lì, se no è possibile trovarli in questi negozi di sport:

  • Verde Pisello a Milano
  • Hobby Sport a Genova
  • Outdoor a Cuneo
  • Omnia Sport a Romagnano Sesia
  • Strada Facendo Asd a Treviso
  • Cà Sport 1979 a Rivarolo

 

 

Lascia un commento